Brixhilda Shqalsi
La sommelier di energia

Nata nel 1997 in Albania, Brixhilda ci vive 9 anni prima di trasferirsi in Italia. Da subito cerca l’adattamento, succhia vita e grammatica, e presto si rende conto che i confini sono mentali, che il terreno su cui vuole camminare è il mondo. Di fatti non ha ancora realizzato i suoi sogni, ma poco importa perché è come se, in qualche modo, dentro a ciò che è in potenza ci fosse già l’atto, e perché le piace cambiare sogni. Non ha idea di quali studi seguirà, di che lavoro farà nella sua vita, ma da quando ha incontrato con cuore e ossa il teatro di ricerca ha come obiettivo una sempre maggiore consapevolezza da poter condividere. Una volta le è stato detto che qualsiasi scelta farà sarà quella giusta: lei l’ha preso per buono senza farselo ripetere. E intanto accompagnava a morire quella parte di sé che fa tante, troppe domande. 

 

Ama l'arte, camminare a piedi nudi, accogliere sguardi.

Odia i budini, l’ingratitudine, i centri commerciali.

La sua keyword è crea(ti)vità.

Il suo sogno è andare per il mondo con lo zainetto in spalla, avere un tavolo grande per le cene e uno spazio dove fare e creare cose insieme, diventare una cantautrice.

CONTACT ME
I SOULTROTTERS DI Brixhilda