Elia Cuccarolo
L'apprendista uomo

Elia è nato a Bassano del Grappa nel 1990 e fino al settembre del 2012 ha vissuto una vita semplice e tranquilla, come molti. In seguito a un corso di fotografia e all'incontro con un esploratore d'anime, si è visto con occhi nuovi e ha intrapreso un nuovo viaggio in cui è determinato a prestare attenzione ai segni del mondo e vivere finalmente la sua leggenda personale. Da quel momento, nonostante la sua giovane età e a differenza di molti suoi compagni di sesso maschile, prova a vedere e conoscere il suo vero io per diventare un vero essere umano. Si muove con la scatola con un pezzo di vetro cercando di cogliere l'esistenza in tutta la sua scala di grigi e senza contaminarla attraverso il giudizio, proprio come un musicista jazz improvvisa il suo brano ascoltando il ritmo del cuore. Di ritorno da un viaggio in Africa, dove era andato con l'intenzione di salvare il mondo, si è reso conto che per farlo doveva cominciare da se stesso. Forse non vincerà un Pulitzer ma ce la metterà tutta a diventare un uomo.

 

Ama essere libero, la musica, abbracciare, viaggiare, vedere, sentire, fotografare, essere sempre in movimento e tuffarsi in nuove esperienze come nell'acqua fresca.

Odia quando non si sente libero.

La sua keyword è disobbedienza.

Il suo sogno è viaggiare e fotografare il mondo.

CONTACT ME
I SOULTROTTERS DI Elia