Francesco Ceola
Lo scatta-emozioni

Nato nel 1990 nella splendida Vicenza, Francesco da subito si appassiona alla musica, forma d'arte semplicemente fantastica. Col passare degli anni sviluppa la stessa passione per la fotografia: rifugge gli scatti da "vacanza" e ama catturare l'essere, gli sguardi, i particolari e tutto ciò che rivela l'anima del soggetto fotografato. In parallelo nasce un amore per l'architettura e così decide di cercare di costruirsi un futuro da architetto-fotografo, impresa in cui è attualmente impegnato. Musica, fotografia e architettura sono tre forme d'espressione artistica apparentemente slegate tra loro ma che lui percepisce unite se sviluppate con sentimenti comuni. Non è mai stato di grandi parole, preferisce parlare tramite le sue creazioni. Attualmente la possibilità di partecipare al progetto Soultrotters lo emoziona. Il futuro? È ancora da scrivere.

 

Ama la musica, la monocromia e le passeggiate notturne in solitudine.

Odia le zanzare, l'estremismo e la mancanza di coerenza.

La sua keyword è introspezione.

Il suo sogno è vivere secondo le proprie passioni.

CONTACT ME
I SOULTROTTERS DI Francesco