Roberta Cecchetto
L'ottimista in erba

Settembre è il mese del cambio di stagione, dei fichi, dei fiori di zucca, dell’inizio della scuola. È anche il mese della nascita di Roberta, che adora gli inizi, di ogni genere. Gli inizi di giornata. Gli inizi dei libri. Gli inizi delle storie. Quei magici momenti di rarefatto entusiasmo in cui si è invasi di ottimismo. E di ottimismo si vorrebbe cibare questa instancabile comunicatrice. Fervente sostenitrice degli scambi interpersonali e interculturali, è una curiosa esploratrice delle diversità linguistiche, passione che l’ha spinta fino a Parigi, dove vive da cinque anni. Si perde volentieri tra le etimologie, adora immergersi nei significati delle parole e traduce tutto quello che può. Oltre ai suoni della lingua, ama sperimentare i movimenti del corpo, attraverso un’assidua pratica della danza, disciplina che la aiuta a trovare un equilibrio. E per quanto riguarda i suoi vari inizi… magari un giorno di questi comincerà a scrivere un elogio sul tema.

 

Ama fare liste, il gelato al pistacchio, gli abbracci, la condivisione delle conoscenze.

Odia gli sprechi, essere in ritardo, le ostriche.

La sua keyword è positivare.

Il suo sogno è vivere dal vivo il video di Björk “It’s oh so quiet”.

CONTACT ME
I SOULTROTTERS DI Roberta