Arthur Conan Doyle
Lo scrittore che inventò Sherlock Holmes
READ SOULTALE / Dai da mangiare alla pazzia e questa mangerà te

L’immagine dell’uomo che ha creato l’investigatore iper-razionale e quella dell’uomo che ha esperienza e scrive libri sulla medianità non può coesistere per alcune persone che giustificano questo mio interesse attribuendone la colpa alla morte di mio figlio. Non sono io il pazzo, purtroppo aggiungo. Per me la morte è solo un cambio di residenza. È solo corpo che viene lasciato, mentre il nostro vero io resta.

Ho sempre visto gli spiriti. Da bambini i due mondi coesistono in armonia, poi ci viene insegnato che non esistono, che siamo folli se pensiamo il contrario. Percepiamo il giudizio che pesa sulle nostre teste quando lottiamo per affermare che diciamo la verità, che è normale l’esistenza degli spiriti così come lo è la nostra. Ma ben presto purtroppo impariamo per sopravvivenza a non parlarne e a vergognarcene.

Pazzo per me è chi nega ciò che non può vedere, chi crede che esista una sola verità, chi si è conformato per non subire il giudizio, chi crede che siamo unici a questo mondo.

Pazzo è chi non ha capito che Sherlock ero sempre io, era la mia ombra, era il mio opposto. Mi sono servito di lui perché la razionalità serve per equilibrare altri sensi. In un mondo dove è più naturale credere alla mente piuttosto che ai sensi, Holmes alla fine ha preso il sopravvento e la mia ombra si è impossessata di me. Una parte tiranneggiava l’altra e non puoi mantenere l’equilibrio sulla corda della vita se cammini su un piede solo.
Così, ora, Sherlock e Arthur danzano insieme.
E a quanti mi chiedono: Sir Doyle come mai si interessa di spiritismo?
Rispondo: Dai da mangiare alla pazzia e questa mangerà te.
Loro sorridono, le loro menti sono serene. Ma non il loro cuore che ha capito che non sto parlando di me.

ABOUT / Arthur Conan Doyle

Sir Arthur Conan Doyle (Edimburgo, 22 maggio 1859 – Crowborough, 7 luglio 1930) è stato uno scrittore, medico e poeta scozzese. Divenne famoso per essere stato il creatore dell’investigatore Sherlock Holmes, ma la sua produzione letteraria spaziò dal soprannaturale ai temi storici, dalla fantascienza ai romanzi d’avventura. Tutta la vita di Conan Doyle è una lunga serie di crociate rivolte allo spiritismo, alla cura della tubercolosi, alla riforma per il divorzio e alle atrocità in Congo. Nel 1903 venne insignito del titolo di baronetto.

SOULSPECIAL