Bruno Munari
Il designer crea(t)tivo
READ SOULTALE / Forchette parlanti e rose nell'insalata

È il nostro sguardo che fa le cose: più facile farlo, che dirlo.

Prendete una forchetta. Guardatela. Cosa vi sembra? A parte una forchetta, intendo. Una mano con quattro dita, attaccata a un braccio lungo e magro! Curvate un po’ il primo dito… ecco, vi sta salutando! Buongiorno, signora forchetta! Facile, no?! Lo potete fare anche voi!

Se nelle forchette riconosco mani gesticolanti, nei collant di nylon ci sono potenziali lampade elastiche. Tagliando la verdura vedo rose nell’insalata, alberi nei mezzi cavolfiori, fiori a quattro petali nelle sezioni di peperone. Perché la verità è che non mi basta mai la realtà per com’è, ci leggo dentro, entro con uno sguardo nella materia e la reinvento. Per questo ho fabbricato macchine inutili, sculture da viaggio, scimmiette snodabili, libri illeggibili e libri-letto di vera trapunta! 

Quando mio figlio aveva cinque anni ho cominciato a creare degli albi illustrati per lui, così da distrarlo dal fracasso banale della guerra. E da allora si sono susseguite storie in cui Cappuccetto non era mai Rosso, ma Giallo, Blu, Verde e Bianco.

Ho sempre avuto fiducia nei bambini perché sono i più vicini ai sogni, nella stessa maniera semplice e seria con cui giocano. E sfidare la realtà con la fantasia è come credere ai sogni: si insegue l’impossibile, ma nel frattempo si generano capolavori.

ABOUT / Bruno Munari

Bruno Munari (Milano, 24 ottobre 1907 – 30 settembre 1998) potrebbe essere considerato l’erede novecentesco di Leonardo da Vinci: artista, designer, grafico, illustratore, scrittore, educatore e inventore di macchine… inutili. Tra le tante cose geniali, ha ideato moltissimi libri e laboratori per bambini, preoccupandosi di renderli protagonisti attivi, e non solo spettatori passivi, della lettura e della creazione artistica. Disse: Un uomo che vive di ricordi, diventa vecchio. Uno che vive di progetti resta giovane. Sarà per quello che sembra non abbia mai lasciato questa terra.

SOULSPECIAL