Charles Darwin
Il naturalista dell'origine della specie
READ SOULTALE / Un inconfessabile assassinio

Forse qualcuno avrà letto la lettera che mandai al dottor Hooker nel gennaio del 1844. Hooker era stato aiuto chirurgo sulla nave Erebus e botanico della spedizione antartica guidata da James Clark Ross. Il fatto che abbia preso parte a quella spedizione non è di per sé rilevante, ma è probabile che abbia riconosciuto in lui, all’epoca, un medesimo desiderio di indagare i confini del mondo che fino ad allora erano stati tracciati nella mappa delle nostre conoscenze. Una mappa che appariva immutabile, in cui gli esseri umani e viventi comparivano come pedine, governata da leggi altrettanto stabili, eternamente fissate nella loro determinazione imperscrutabile.

Il mio viaggio sul Beagle comandato dal capitano Fitz Roy risaliva a qualche anno prima. Partii nel 1831 e niente mi avrebbe fatto immaginare ciò che avrei intuito. Un fardello che, al ritorno, divenne sempre più grave e sempre più entusiasmante. Ero divorato dalla necessità di riannodare i fili di una trama che andava dipanandosi sotto i miei occhi, mano a mano che raccoglievo prove e leggevo, consumando le mie ore e la mia salute. La chiave inconfessabile di un mistero che nessuno fino a quel momento aveva indagato emergeva con una scintillante chiarezza, che Dio sembrava aver nascosto proprio all’interno del quadro della Creazione. Il Creato, nella sua evoluzione, è indipendente dalla volontà del Creatore. Ed è così che scrissi al dottor Hooker: Ho letto pile di libri di orticoltura e agricoltura e non mai cessato di raccogliere fatti. Infine è giunto qualche barlume di luce e sono quasi convinto, in totale contrasto con la mia opinione iniziale, che le specie non sono (è come confessare un assassinio) immutabili.

Potrete mai concedermi la grazia di avervi rivelato la vostra indipendenza?

ABOUT / Charles Darwin
Public domain.

Charles Robert Darwin (Shrewsbury, 12 febbraio 1809 – Londra, 19 aprile 1882) è stato un naturalista e geologo britannico, celebre per aver formulato la teoria dell'evoluzione delle specie animali e vegetali per selezione naturale agente sulla variabilità dei caratteri ereditari e della loro diversificazione e moltiplicazione per discendenza da un antenato comune. Pubblicò la sua teoria nel libro L'origine della specie (1859), che è il suo lavoro più noto. Raccolse molti dei dati su cui basò la sua teoria durante un viaggio intorno al mondo sulla nave HMS Beagle e, in particolare, durante la sua sosta alle isole Galápagos.

SOULSPECIAL