David Bohm
L'artefice del benessere
READ SOULTALE / Crescita umana

Ci siamo. Eccomi. Sono arrivato. Ora entro, non posso fuggire ancora. Luisa mi ha parlato molto di questo... come posso definirlo? Medico? Fisico? Filosofo? Stregone? No, sicuramente quest’ultimo appellativo non gli si addice. O almeno credo.

Questo è più o meno ciò che pensa la maggior parte della gente di me soprattutto quando, consigliata da qualche amico che crede in me e nel mio metodo di lavoro, si affaccia alla porta del mio studio ancora titubante. Appena qualcuno entra, beh, capisco immediatamente di che pasta è fatto. E di conseguenza agisco. È tutta una questione di empatia.

Buongiorno. Prego, si accomodi. Esordisco. Cosa l’ha spinta a giungere fino a me?

Così accolgo i miei pazienti, li aggredisco in qualche modo, affinché capiscano fin da subito che con me è necessario confrontarsi, parlare, effettuare un percorso sinergico per maturare e fare propria l’idea che ognuno di noi è solo una parte infinitesimale dell’universo con un ruolo ben preciso e determinato. Per crescere in tale macrocosmo è fondamentale far propria quest’idea ed evolvere attraverso il pensiero. Si badi bene, un pensiero che non è da considerarsi solo un elemento aleatorio e fluttuante, bensì un’entità costituita da ciò che è pensato e sentito, da ciò che sono la mente e il corpo del singolo e della collettività.

Lei, dunque, afferma di non sentirsi bene. È sicuro si tratti di una sintomatologia prettamente fisica? Sa, lo status psichico è strettamente correlato a quello fisico o fisiologico. Oggi si è giunti a scoprire che determinati tipi di personalità sono predisposti sempre e solo a precisi tipi di problematiche, siano esse fisiche o psichiche. Poi, a seconda dei nostri conflitti interiori, dello stile di vita, di alimentazione, del livello di stress che accumuliamo, le malattie proprie della nostra personalità si possono, o meno, sviluppare. La medicina di cui io mi faccio portavoce, ossia la medicina quantistica, restringe ulteriormente il campo perché non si limita a studiare la tipologia di personalità e le malattie a essa associate, ma permette di esplorare la linea “benessere e salute” tarandola sulla singola persona. Il vissuto personale di ogni individuo diviene protagonista assoluto. Vuole che iniziamo il nostro percorso provando a verificare il suo stato di salute attraverso un check up energetico? Non deve fare altro che osservare precisamente questo punto e appoggiare il palmo della sua mano qui. Proprio qui.

Questo è il mio discorso introduttivo a ogni nuovo paziente, parola più, parola meno. Che ne dite? Non vi pare aggressivo? Bene, se uno ha la forza di rimanere, la terapia ha inizio e una nuova persona, sulla terra, inizia a capire che nulla succede casualmente. Tutti gli eventi hanno una loro spiegazione e accadono per una serie di concause ben precise. Ogni essere umano ha, inoltre, un campo elettromagnetico proprio che guida le reazioni chimiche del suo corpo. Conoscere quello di ogni individuo porta a sapere quali patologie potrà sviluppare e permette, inviando le frequenze corrette con macchinari specifici, di ristabilire il suo stato di salute eliminando le distorsioni che lo caratterizzano.

Bene, allora appoggi il palmo della sua mano qui e fissi questo punto. Iniziamo.

ABOUT / David Bohm

David Bohm (Wilkes-Barre, 20 dicembre 1917 – Londra, 27 ottobre 1992) è stato un fisico e filosofo statunitense. Seguì in particolar modo la meccanica quantistica classica di Niels Bohr e Werner Heisemberg, divulgandola tra il vasto pubblico. Con la scoperta del potenziale quantico David Bohm ha messo in relazione la coscienza umana con i fenomeni fisici che coinvolgono le particelle elementari e gli organismi più complessi, contribuendo a spiritualizzare la scienza contemporanea. Si è occupato anche di neuropsicologia e dello sviluppo del modello olonomico del funzionamento del cervello.

SOULSPECIAL