David Bowie
La rockstar che cadde sulla terra
READ SOULTALE / Non chiamatemi camaleonte

Non chiamatemi camaleonte.

Il camaleonte si trasforma per mimetizzarsi con l'ambiente che lo circonda e passare inosservato. Be', non è certo mia intenzione passare inosservato, né mimetizzarmi con ciò che mi sta intorno.
Se cambio pelle di continuo è perché sto cercando i miei veri colori. Ma non sono sicuro di volerli davvero trovare. Di volermi davvero trovare. Sempre che esista, qualcosa o qualcuno da trovare.

Sempre che non sia solo un'altra di quelle sciocchezze umane che tanto mi annoiano, l'idea che ognuno di noi abbia un unico sé, una sola personalità. Forse mi sono già trovato, io sono questo, questo puzzle scomposto di musiche, immagini, trucchi, luci, parole, ruoli, amori, viaggi, nomi, danze, maschere.

Non serve provare a comporlo secondo le regole, quindi prendete i pezzi e giocateci come preferite, come faccio io, che li spargo, ne aggiungo di nuovi, li butto, li rigiro, ci scrivo sopra, ci disegno quello che mi pare, e ogni disegno e ogni pezzo è un ritratto di me: l'alieno, l'astronauta, il rocker, l'attore, il sex symbol, il bisessuale, il padre di famiglia, il glam, il folk, il pop, l'inglese, il berlinese, il newyorkese. L'uomo. L'artista. L'opera.

Provateci pure a mettere insieme i pezzi, in qualunque ordine vorrete sistemarli, quello che apparirà sarò io.
Poi rifatelo, ne apparirà un altro, un altro me. Uno dei tanti.

ABOUT / David Bowie

David Bowie, pseudonimo di David Robert Jones (Londra, 8 gennaio 1947), è un cantautore, polistrumentista, attore e compositore britannico. Artista che sfugge a ogni definizione, si è cimentato con ogni sottogenere del rock e del pop che l'abbia affascinato negli anni, seguendo e creando tendenze allo stesso tempo. Dal folk anni Sessanta al glam al protopunk all'hard rock al soul al krautrock fino alla jungle, non c'è suono che non abbia sperimentato. Enigmatico e provocatorio, ha giocato con l'aspetto androgino e la bellezza ambigua alimentando leggende sulla sua sessualità e sulla sua natura aliena. Dal 2004 ha smesso di fare concerti e tour, ma non sembra intenzionato ad andare in pensione, o a tornare su Marte.

SOULSPECIAL