Erich Fromm
Lo psicanalista a caccia dell'essere umano
READ SOULTALE / Completezze personalizzate

Il mio centro è dentro di me.

Niente può essere il miglior punto di partenza per la corsa alla felicità che ognuno cerca incessantemente. Si può davvero raggiungere la perfetta felicità? Non so se ho una risposta, ma non sono io a dovervela dare. Il mio pensiero deve scatenare in ognuno di voi una sorta di folle e assidua ricerca nella vostra metropoli interiore. Dovete cercare in tutti i vostri vicoli, nelle vene e nelle arterie, la via alla felicità. Nessuna cartina o mappa possono aiutarvi. Ma è proprio questa la meraviglia. Perdersi all’interno del proprio io per uscirne consapevoli e più completi.

È inutile cercare chi ti completi, nessuno completa nessuno, devi essere completo da solo per poter esser felice.

Deve essere una ricerca solitaria. Solo così farete un salto a piè pari verso l’altro e verso il mondo in cui potrete riversare il vostro mare di felicità. Questa gioia è come un’onda immensa che avvolge gli scogli in un giorno di tempesta, come un grande abbraccio, lasciando al suo passaggio tronchi e rami dalle forme delicate. È proprio in questo che risiede la chiave di volta: la capacità di stare soli diventa la condizione prima per la capacità d'amare.

ABOUT / Erich Fromm

Erich Pinchas Fromm (Francoforte sul Meno, 23 marzo 1900 – Locarno, 18 marzo 1980) è stato uno psicoanalista e sociologo tedesco. Nato in una famiglia ebraica e laureatosi in filosofia, iniziò la sua carriera di sociologo e psicologo a caccia della perfetta definizione di essere umano. Si sposò più volte e trascorse una vita ricca di spostamenti oltreoceano per spegnersi a settantanove anni e trecentosessanta giorni in Svizzera.

SOULSPECIAL