Isabel Allende
La scrittrice dal grande cuore
READ SOULTALE / Donne forti e appassionate

Spesso mi hanno chiesto di scrivere una biografia, ma cos’è poi una biografia? Un elenco di eventi che si succedono in ordine cronologico su una pagina. E quando si tratta di una scrittrice, come me, la biografia risulta essere una monotona lista di libri. Raccontare la mia vita in questo modo mi sembra troppo difficile e non sono queste le cose che mi hanno resa ciò che sono. Non riesco a dare un ordine cronologico agli eventi perché credo essi debbano essere collocati in base alla loro importanza. Dunque, al primo posto ci sarà l’amore che condivido con la mia famiglia, perché senza di esso non sarei riuscita a fare nulla. Poi verranno le cose che ho fatto per aiutare gli altri e l’amore per i racconti, per la storia e per i diritti dell’uomo.

Sono nata ai confini del mondo. Alla mia famiglia che mi ha permesso di leggere e studiare, ma soprattutto ai racconti dei nonni devo la mia passione per la storia e per i miti e la propensione verso i misteri dello spiritismo che fanno parte della mia cultura. Al nonno, in particolare, devo l’ispirazione per La casa degli spiriti, il romanzo che mi ha portata al successo e ha stabilito un importante traguardo femminile per la letteratura latinoamericana dominata dagli uomini.

I miei libri parlano di me, delle mie esperienze, delle persone che mi hanno circondato. I personaggi hanno un grande cuore, provano forti passioni e le protagoniste sono delle eroine, donne forti e appassionate. Non le invento, non ne avrei bisogno, perché le vedo dappertutto nella vita di tutti i giorni. Ho imparato presto che il prezzo da pagare per la libertà è alto e per le donne, spesso, lo è ancora di più. Il femminismo non è antiquato, si è solo evoluto. Noi donne che abbiamo avuto la fortuna di poter ricevere un’educazione dobbiamo batterci e parlare per coloro che non l’hanno avuta.

Da giovane mi sono sentita spesso triste. C’era tanta sofferenza nel mondo e io potevo fare molto poco. Ma guardandomi indietro, adesso, vedo che invece qualcosa sono riuscita a ottenerla. Sono riuscita ad alleviare le pene di qualcuno e questa è la mia più grande gioia.

ABOUT / Isabel Allende

Isabel Allende Llona (Lima, 2 agosto 1942) è una scrittrice statunitense. Nel 1945 la famiglia torna a vivere in Cile, nella casa del nonno, e la vicinanza con cui Isabel vive le vicende della sua terra è dovuta all'ambiente familiare. Il cugino del padre, Salvador Allende, viene eletto presidente del Cile e la sua morte, nel colpo di Stato del 1973, ha un grande impatto sulla vita dell’autrice che dopo l’episodio si trasferisce in Venezuela. Nel 2003 ottiene la cittadinanza americana e ora, come afferma lei stessa, vive con un piede in California e uno in Cile. Conquista il successo con La casa degli spiriti.

SOULSPECIAL