Jimmy Page
Il cavaliere Jedi della musica
READ SOULTALE / Con la chitarra come spada-laser

Sono ZoSo e ho il maglio degli Dei: mago antico cinese della musica, l’esoterico cuore dei Led Zeppelin, la band che ancora forgia il rock attuale. Di me hanno detto che ho suonato riff da riarrangiare il sistema solare. Pare che la risposta a ogni problema sia la violenza, ma io cerco la pace: amo comporre, creare armonie orchestrando chitarre come eserciti...
 
Posso anche non credere in me stesso, eppure ho fede in ciò che sto facendo. Ci metto la ferocia, nei miei giri, e la dolcezza di un ago che cade. Non mi occupo di tecnica, m’importa il sentimento che produce il suono. Musica è proprio quello che si prova nel farsi tramite delle vibrazioni. Non mi piace svelare i miei segreti: mi dà imbarazzo, sembra tutto semplice.
 
Non ho paura della solitudine: a me, anzi, dà calma e sicurezza. Volevo fondare un gruppo che durasse nel tempo e siamo andati oltre noi stessi. Con noi, la strada è tornata alle origini: il nostro è il folk dell’era tecnologica. La scala che risale fino al cielo ha gradini di note indemoniate: Bohnam ritmo-tempesta, John Paul basso-organo e Robert che fiorisce in canto. Una fusione alchemica di anime. Quando Bonzo morì, si sciolse un mondo.
 
Dodici anni di rivoluzione, esplorando ogni angolo dell’essere. Con l’album IV, anonimo, mostrammo che conta solo come sai suonare. C’erano un orizzonte e una valigia e noi, nomadi della tecnologia. Il viaggio era la vera ispirazione, i luoghi ci cantavano qualcosa. Abbiamo spopolato in tutto il mondo e coagulato qualsiasi influenza.
 
Nessun patto satanico, gli accordi li facevamo con le nostre groupies. La mia vera moglie è la Gibson Les Paul, ma non devo pagarle gli alimenti. Nasco a gennaio, varco di risvegli, e sulla tomba scrivete: Folle, o genio?

ABOUT / Jimmy Page
Creative Commons. Author: Dina Regine.

James Patrick Page, detto Jimmy (Londra, 9 gennaio 1944) è un chitarrista e compositore britannico. Definito uno dei più influenti, importanti e versatili chitarristi e compositori della storia del rock, nel 2010 è stato inserito come il secondo miglior chitarrista della storia nella Top 50 Guitarists of All Time della Gibson ed è stato collocato al terzo posto nella lista dei 100 migliori chitarristi di tutti i tempi dalla rivista Rolling Stone, dietro solo a Jimi Hendrix ed Eric Clapton. Tra i principali creatori del genere hard rock, Page è stato il fondatore dei Led Zeppelin nel 1968 e in precedenza elemento degli Yardbirds, prima al basso e poi alla chitarra solista.

SOULSPECIAL