José Mujica
Il politico della sobrietà
READ SOULTALE / Una guida cosciente per un'epoca rivoluzionaria

Mi hanno invitato all’ONU: dovrò fare un discorso. L’ennesimo spreco di parole in queste inutili riunioni internazionali. Un politico di mestiere deve dire, ma con diplomazia. Però io non sono un politico di mestiere e dirò le cose come stanno a chi mi vorrà ascoltare sul serio.

Dirò che siamo prigionieri del mercato, degli interessi di pochi e della cultura usa e getta. Abbiamo creato un’epoca nuova, ma non sappiamo controllarla. Siamo ancora vecchi nel pensiero. Bisogna pensare all’Umanità intera, alla Natura da difendere, alle relazioni tra le Persone. Dirò che serve politica alta, unita al sapere scientifico, per fermare il declino. Il conto alla rovescia è già iniziato. Dirò che si spendono due milioni di dollari al minuto per la guerra e solo spiccioli per la ricerca medica. Ma vivere in guerra vuol dire essere ancora nella preistoria. Dirò che siamo venuti al mondo per cercare la felicità e che dobbiamo lottare per creare una nuova cultura di sobrietà e di pace.

Dirò che niente vale più della vita.

ABOUT / José Mujica

José Alberto Mujica Cordano (Montevideo, 20 maggio 1935) è un politico uruguaiano, conosciuto pubblicamente come Pepe Mujica, senatore della repubblica e capo dello Stato dal 1º marzo 2010 al 1º marzo 2015. Negli anni sessanta partecipò al MLN - Tupamaros, un gruppo armato di sinistra ispirato alla rivoluzione cubana e alla difesa dei diritti dei lavoratori. Fu catturato e imprigionato quattro volte e, dopo il colpo di Stato del 1973, trasferito in un carcere militare dove rimase rinchiuso per quasi 12 anni, la maggior parte dei quali passati in completo isolamento in un pozzo sotterraneo che gli provocò gravi problemi di salute. Durante il suo mandato presidenziale ha ridotto la disoccupazione, liberalizzato le droghe leggere, depenalizzato l’aborto e approvato il matrimonio gay. Da Presidente ha mantenuto la residenza in una piccola casa in campagna e ha devoluto il 90% del suo stipendio in favore dei poveri. Teorizza la sobrietà come via verso la felicità.

SOULSPECIAL