Lawrence Ferlinghetti
Il poeta editore e libraio
READ SOULTALE / Un posto per la mente

Mi piace pensare che esista un luogo non molto lontano, da quelli in cui viviamo ogni giorno, proprio dietro l’angolo. Un posto magico: una libreria con gli scaffali zeppi di libri e mille opere appese alle pareti e al soffitto. Dove ogni poesia e ogni quadro sono una sensazione per l’occhio e il cuore. Qualcosa che ti fa svegliare di soprassalto dal sonno rapito della vita. 

Non abbiate paura, vi dico, di far uscire le vostre sensazioni, le vostre poesie dal cuore, abbiate il coraggio di parlare, di non farvi schiacciare dai falsi sorrisi che si incrociano per le strade. Questo è quello che ho intimato di fare ai poeti. Liberatevi, le nostre poesie interiori non sono una cosa segreta, chiusa, inscatolata. Fatele uscire, usatele come pillole per curare le comunità e far nascere sorrisi veri.

La poesia è un’arte che insorge, come ho scritto in un libro, è linfa che ci anima, che anima il mondo. Lasciatevi cullare dalla poesia, apritele il vostro cuore, solo così vivrete fino in fondo le meraviglie che essa sa innestare nel mondo.

ABOUT / Lawrence Ferlinghetti

Lawrence Ferlinghetti (New York, 24 marzo 1919) è un poeta statunitense. È considerato una delle personalità più creative del mondo della letteratura americana e uno dei padri della Beat Generation di cui pubblicò anche il manifesto, l'Urlo, con la sua casa editrice e libreria City Lights. La sua poesia è avvolgente e piena. Si dedica anche alla pittura. Nel 1998 ha ricevuto l'alloro a San Francisco.

SOULSPECIAL