Stefani Joanne Angelina Germanotta 'Lady Gaga'
La superstar che combatte per l'autostima
READ SOULTALE / Born this way

Non ci crederai ma io mi sento ancora una sfigata. Come quando ero al liceo, proprio come te che ogni mattina ti alzi per andare a scuola e non ti basta il correttore per coprire quel brufolo orribile che ti è spuntato sul mento e che, guardandoti allo specchio, vorresti strapparti la cellulite a mani nude. Io, che ormai sono un'icona del pop, che posso vestirmi Versace anche per andare al supermercato, che ho vinto una quantità spropositata di MTV Music Awards e che ho lanciato pure due profumi che portano la mia firma... Sì, proprio io mi sento una sfigata.

Se mi osservo con un occhio esterno, mentre cerco di non essere inghiottita dalla giostra di collaboratori e giornalisti che mi ronzano intorno, mi accorgo di non averne motivo. Non sono più quella studentessa disciplinata che alcuni ragazzi si sono permessi di buttare in un cassonetto per passarsi un pomeriggio meno noioso del solito. Io sono una superstar. Me lo ripeto sempre quando, come te, mi guardo allo specchio nelle mattine storte e senza trucco. E da dove sono adesso vedo anche che quei ragazzi, senza alcun merito, un'utilità nella mia storia ce l'hanno avuta. Perché se ho sviluppato sicurezza e determinazione, se non ho ceduto alle difficoltà che si presentano nella scalata al successo, se ho il coraggio della provocazione che nasce da una sana rabbia è per il sentimento di rivalsa che ho sviluppato. Certo, vorrei che se ne andasse prima o poi: non è bello vivere per dimostrare qualcosa a qualcuno, non è bello essere in guerra con se stessi e con il mondo. Ma essere ancora in contatto con quel sentimento, lo stesso che provi tu nella tua cameretta da liceale informe, che non sa ancora se ha un talento e quale sia, è quello che ogni giorno dà un senso e un valore a quello che faccio. Perché non è la mia musica il centro attorno a cui tutto ruota. No, sono i miei fans. Sei tu, che credi in me e che puoi trovare conforto nella mia voce, in quello che dico e quello che faccio. Il successo non è solo abiti firmati e scarpe da migliaia di dollari. Il successo è potere, è il verbo io posso. E il potere è responsabilità.

Fai come me, alla mattina: guardati allo specchio e ditti che sei una superstar. Non ci credi? E come fai a sapere che non è vero? Io mica lo sapevo quando avevo la faccia schiacciata tra l'immondizia. We're all born superstars. E fregatene se sei gay, lesbica, etero o indeciso. Fregatene se ti piace vestire strano, se sei un fottuto freak. Rispetto a questi modelli impossibili che ci impongono, freak lo siamo tutti. Lo sono io, lo sei tu. E allora? Nelle nostre stranezze c'è anche la nostra originalità, la nostra unicità. Siamo come siamo, questa è la vera bellezza. Accettati, accettiamoci. Non è facile, lo so. Ma è così che siamo nati. We're born this way.

ABOUT / Stefani Joanne Angelina Germanotta 'Lady Gaga'

Stefani Joanne Angelina Germanotta (New York, 28 marzo 1986), meglio conosciuta come Lady Gaga, è una cantante e attivista statunitense. Il suo nome d'arte si ispira alla canzone Radio Ga Ga dei Queen e tra i suoi idoli c'è Marina Abramović, alla cui performance The artist is present ha presenziato al MoMA. Conosciuta per i modi eccentrici e stravaganti, la cantante si muove fin dall'inizio della sua carriera per la lotta all'HIV e in difesa dei diritti della comunità LGBT, per cui ha contribuito alla campagna per l'abrogazione della legge Don't ask, don't tell in merito all'orientamento sessuale dei giovani dell'esercito. Ha creato una fondazione, la Born This Way Foundation, che si concentra sui giovani riguardo alle questioni dell'autostima, del benessere e contro il bullismo.

SOULSPECIAL