Vittorio Podrecca
Il genio delle marionette
READ SOULTALE / Tra sogno e realtà

Amo i miei Piccoli, le mie creature di legno, pezza e fili. I miei piccoli attori di legno.

Li porto in giro per il mondo: in cinquant'anni di attività, più di 35.000 rappresentazioni.

Mi piace cambiare e arricchire i miei spettacoli con le musiche, il folklore e le luci che ogni paese offre.

Un teatro di figura, musica, cabaret, danza, teatro.

Sono i miei Piccoli, i miei figli, la mia carica vitale, e ogni giorno mi regalano momenti di rinnovamento.

La mia e la loro vita non è mai uguale e queste marionette non sono fatte per parlare ma per cantare e mescolarsi al sogno.

Il pubblico e la critica apprezzano questa mia passione e devozione. E mi danno la spinta per continuare a crescere. Walt Disney parla di magia e Charlie Chaplin ammette che, se si esclude Charlot, nessuno ha saputo creare uno spettacolo così geniale.

Ho reinventato l'arte delle marionette, arricchendo ognuna di loro di particolari e cercandone la perfezione.

I miei allestimenti sono stati considerati vere opere d'arte, alternando numeri classici ad altri contemporanei e nuovissimi.

Prego solo che alla mia morte i miei Piccoli possano continuare a vivere.

ABOUT / Vittorio Podrecca
Public domain.

Vittorio Podrecca (Cividale del Friuli, 1883 Ginevra, 5 luglio 1959) è stato un marionettista italiano. Fu anche imprenditore e inventore del Teatro dei Piccoli che portò in tutto il mondo. I suoi spettacoli sempre innovativi e le sue preziose e particolari marionette vivono ancora oggi grazie all’opera del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia che dal 1979 si è impegnato a recuperarle, restaurarle e rimetterle in scena.

SOULSPECIAL